News

Pensiero Stupendo – Uscita del singolo ufficiale

Da martedì 13 Gennaio in radio “Pensiero Stupendo” nella personalissima versione dei Moody, che hanno reinterpretato il brano scritto da Ivano Fossati e Oscar Prudente, portato al successo nel 1978 da Patty Pravo.
“Pensiero Stupendo”, dopo “I’ve Got you under my skin”, è il secondo singolo estratto dal nuovo album “Oltre le apparenze” che segue l’album di esordio omonimo “Moody” (Edel/Ontheset).
Un arrangiamento del tutto nuovo e un’interpretazione magnetica fanno di questa cover un inedito e non è un ossimoro. Il brano difatti racchiude in sé tutto il percorso fatto dalla band che con questo video allegorico, girato all’interno di una conturbante chiesa, trasporta l’ascoltatore nell’insolito “Moody world”; un mondo in apparenza semplice ma che nasconde un groviglio di influenze musicali (Black Keys, Muse, ma non solo), percepibili ma mai confondibili con il sound dei Moody, vero comune denominatore di tutta la produzione.
“Pensiero Stupendo” non è più solo un triangolo amoroso ma diventa una sorta di bivio esistenziale che pone dinanzi al dilemma: istinto o ragione, sogno o realtà.
Il progetto Moody – DiMo (Mariano Dimonte – voce), Nino Maggioni (chitarra), Emanuel Bisquola (basso) e Francesco Calabretti (batteria) – ha trovato nel crowdfunding di Musicraiser un ottimo strumento per la sua autoproduzione grazie ai fan che hanno sempre creduto nel loro progetto e che li hanno sostenuti finanziariamente.
I Moody sono attivi anche nell’ambito delle sincronizzazioni pubblicitarie; ricordiamo infatti “Let’s Party”, sincronizzata in tutta Europa allo spot della Fiat Punto (Redrose production) e la già citata “I’ve got you under my skin” (cover del celebre brano di Cole Porter) che dal Novembre 2013 è trasmessa in Italia ma anche all’estero grazie alla sincronizzazione allo spot di un prodotto Angelini.
Da lunedì 12 gennaio, “Pensiero Stupendo” dei Moody è acquistabile su iTunes al link: http://goo.gl/s9eAZK

Moody @ Trussardi Sound Tru

Le foto del live fatto per Trussardi Bergamo, nell’ambito del concorso Sound Tru.

Foto di Sonia Ferrari

 

Tru Trussardi & Warner

Settembre… nuovi progetti… nuove idee

Eccoci qui amici Lunatici!

abbiamo passato un’ estate molto intensa ed ora siamo pronti per ripartire alla grande!
Il nostro disco “Oltre Le Apparenze” (autoprodotto grazie ai nostri sostenitori e al progetto Musicraiser) sta ottenendo buoni risultati e stiamo lavorando per avere ancora più visibilità (presto tutte le news); tra le varie idee sicuramente nuovi singoli da spingere con il nostro ufficio di promozione radio e un nuovo video (i brani papabili sono Pensiero Stupendo o Ninna Nanna..ma anche Cattiva ci piacerebbe!).
Poi stiamo preparando le versioni di alcuni brani del disco in lingua spagnola per tentare la carta Sud America…ci piacerebbe molto!
Infine…San Remo! ci stiamo provando…vediamo che succede.
Stay Tuned!
Ciao!!
Moody

 

Nuovo disco – Oltre le Apparenze

Ciao Lunatici! come va? noi alla grande: il 20 sarà fuori il nostro secondo disco: OLTRE LE APPARENZE!
Un lavoro durato un anno di cui siamo pienamente soddisfatti soprattutto perchè abbiamo avuto le forze di autoprodurci in totale autonomia (con l’aiuto dei nostri fan e di Musicraiser naturalmente!).
Non era facile perchè le cose da fare sono davvero tante ma adesso che abbiamo il disco in mano siamo troppo contenti! ora partirà la promozione (ad aiutarci Alessandra Placidi) e il disco uscirà contemporaneamente al nuovo video/singolo IPNOSI.
La soddisfazione di aver fatto tutto da soli deriva anche dalle delusioni delle precedenti esperienze in cui il progetto veniva lavorato male: un difetto un pò diffuso nelle produzioni italiane…non vogliamo essere critici però spesso in Italia i progetti emergenti (sia per scarso impegno e sia per scarse risorse economiche investite) vengono un pò trattati come un modo per “fare catalogo”; un ammasso di progetti che non riescono ad avere visibilità ma riempiono le “vetrine” di queste inutili etichette.
E poi spesso accade o è accaduto che un nostro brano venisse scelto per qualche importante sincronizzazione e quindi a sto giro vogliamo essere noi a decidere! 😉
Quindi ci siamo e ci saremo per un bel pò con questo disco!

Stay Tuned! Stay Moody!

È pronto… Siamo quasi pronti!

Ciao! non scriviamo da un po’ ma finalmente in questo soleggiato sabato di Marzo riusciamo a fermarci un attimo e fare il punto della situazione:
abbiamo quasi chiuso il progetto Oltre Le Apparenze (secondo disco dei Moody), ne siamo molto soddisfatti proprio perchè è un lavoro creato in assoluta autonomia sia di produzione che di promozione; tutto è partito un anno fa con Musicraiser che ci ha portato a raccogliere una buona cifra per iniziare il nostro lavoro. Grande entusiasmo del nostro pubblico e delle persone che ci seguono da vicino! Infatti da li in poi abbiamo iniziato un percorso che rende questo progetto non solo di noi 4 Moody, ma di tutta la gente che ci ha aiutato e sostenuto…
Abbiamo realizzato insieme il video di Oltre Le Apparenze con grande riscontro anche dalla stampa locale e nazionale, ora stiamo per dare alla luce questo disco…IL NOSTRO DISCO!
Nel frattempo Oltre le apparenze è finita anche sulla notissima compilation Hitmania Champions 2014 (distribuita in tutta Italia) e da qualche giorno è di nuovo in onda lo spot di Infasil con la nostra versione di I’ve got you under my skin! Insomma… non ci possiamo lamentare!!!!

un abbraccio!

Moody

Moody – Oltre le Apparenze – news

Ciao Moodyssimi! come va? non ci sentiamo da qualche tempo ma stiamo lavorando sodo sul disco e su tutto ciò che ci sta dietro.
La novità di questi giorni è l’uscita di Oltre Le Apparenze sulla compilation HIT MANIA CHAMPIONS 2014, quindi ci troverete in tutti gli autogrill e in tutte le edicole italiane…da nord a sud!
Come sapete Oltre le apparenze è il nostro secondo singolo ma è anche il brano scritto insieme a Fabio Merigo che darà il titolo al nostro secondo album.
Oggi vorremmo parlarvi proprio della copertina di questo singolo: la foto (Gabriele Buttafuoco) è stata scattata a Consonno (vedi articolo) e ci ritrae mentre guardiamo l’orizzonte proprio sotto una pagoda: il simbolo della pagoda ha un significato forte sia perchè è un simbolo religioso molto importante e sia perchè una delle funzioni della pagoda era quello di attirare i fulmini e difendere la comunità: in generale per noi rappresenta un luogo dove rifugiarsi; è un pò la metafora della musica…un luogo sicuro dove poter sfogare le nostre energie e dare vita ai nostri sogni.

 

Ciao e alla prossima

MOODY

Oltre le apparenze – Moody

Ciao!!!

Siamo impegnatissimi per la realizzazione del secondo album dei Moody;
Tutto prosegue molto bene anche se la scelta di essere completamente indipendenti è davvero un grande impegno che però ci da grandi soddisfazioni: il primo singolo “i’ve got you under my skin” è andato molto bene anche in radio (grazie ad Alessandra Placidi) e non dimentichiamo che è stata un’importante sincronizzazione pubblicitaria (chissà se presto tornerà…) http://youtu.be/Kwog2I2Se90
Ora siamo concentrati sul secondo singolo: Oltre Le Apparenze, un brano scritto a 4 mani con Fabio Merigo, grande produttore e braccio destro di Giuliano Palma;
Domenica 26 gireremo il video che segnerà il vero punto di partenza di questo nostro nuovo lavoro
…andiamo Oltre le Apparenze…
non fermiamoci a quello che si vede da fuori…

Ciao

MOODY

Quantità di musica Italiana in radio

Ciao Cari! oggi vi parliamo di un argomento molto interessante e che spesso rischia di passare inosservato: le quote (quantità)  di musica italiana nelle Radio. Riportiamo la notizia:

“Il viceministro dell’Economia e delle Finanze Stefano Fassina è favorevole alla possibilità di introdurre quote percentuali minime a tutela della musica italiana in radio e in tv: lo scrive, in un comunicato diramato il 6 dicembre Audiocoop, coordinamento delle etichette indipendenti legato al Mei, il Meeting delle Etichette Indipendenti che insieme all’Assocazione Amici della Musica è promotore di una proposta di legge che, sul modello francese, prevede in virtù di un “contratto di servizio” stipulato con la Rai e con i maggiori network privati una quota pari al 40 % di musica italiana all’interno della programmazione quotidiana, con un ulteriore 20 % destinato alla promozione di giovani talenti. ”

Che ne dite? se ne sta parlando molto tra gli addetti ai lavori: c’è chi sostiene che porterebbe un abbassamento della qualità della musica trasmessa e chi si oppone in maniera categorica;
il nostro punto di vista è intuibile: per un artista emergente trovare spazio è praticamente impossibile quindi un provvedimento come questo potrebbe aprire delle possibilità ad artisti che altrimenti rimangono (come succede ormai da anni) fuori delle dinamiche di promozione radiofonica;
parlare di qualità sembra davvero assurdo anche perchè la mediocrità proposta anche a livello di network a volta rasenta l’indecenza…non vogliamo fare polemica ma il discorso “qualità” non regge proprio a nostro parere. Si da grande importanza a progetti “esteri” solo perchè tali e perchè sorretti da dinamiche ben diverse da quelle artistiche.
L’evoluzione della musica in rete sta portando anche la musica “sconosciuta” ad aprirsi dei varchi e delle strade prima impensabili e anche la gente secondo noi ha bisogno di sentire cose “nuove”, cose diverse, di non sentire tutto omologato come i Media cercano di imporre a tutti i costi.
La cultura deve venire anche dalle Radio e la cultura è anche sentire stimoli vari e diversi, è stimolare l’ascoltatore anche a sentire cose “nuove”, fuori dallo Standard. Questa è la nostra idea e crediamo fermamente in questo.
Certo un provvedimento come questo potrebbe portare molto “caos” ma da qualche parte bisognerà pure iniziare no? Voi che ne pensate?
Un abbraccio!
Moody

Moody @RAI Radio 1 Citofonare Lorella

Ciao!

Il giorno 19 dicembre siamo stati ospiti nella sede Rai di Roma per partecipare alla trasmissione Citofonare Cuccarini;
è stata un bellissima esperienza: siamo stati accolti davvero bene e parlare con Lorella Cuccarini è stata una cosa fantastica anche perchè è una grande persona.
Con noi c’era la nostra responsabile della promozione Alessandra Placidi che ringraziamo di cuore e il nostro regista G.Buttafuoco;
il viaggio per Roma è stata un’avventura e ci siamo davvero divertiti: sembrava davvero di essere in gita!
ora siamo pronti a ripartire per un 2014 pieno di novità e sorprese…un abbraccio!
Moody